Attenti al lupo

Per chiarire ancora meglio QUALE SIA IL PERICOLO DELL’INTRODUZIONE DEL CONTROLLO INDIVIDUALE DELLA PRESTAZIONE…(all’ordine del giorno dell’incontro tra Tim e il coordinamento nazionale Rsu di giovedì 11.6.2020), suggeriamo di fare questa semplice verifica…

Se nell’eventuale accordo viene riportata più o meno la frase:

“con questo accordo si intende superato quanto previsto dalla legge n.300 del 1970 art.4”

Vuol dire che si CANCELLA il DIVIETO DI CONTROLLO INDIVIDUALE PREVISTO PROPRIO DALL’art. 4 della legge 300 del 1970 (vedi su google)!!!

Dopo l’accordo di dicembre 2014 – firmato dai “semprefirmatari” e CLAMOROSAMENTE (MA GIUSTAMENTE) BOCCIATO DAI LAVORATORI NEL REFERENDUM, nel 2016 l’azienda cercò di far passare un nuovo accordo con il controllo individuale…

MA NESSUNA ORGANIZZAZIONE FIRMÒ MAI QUEI FOGLI!!!

QUINDI, SE NON ERA BUONA QUELLA VOLTA, A MAGGIOR RAGIONE NON È BUONA…NEMMENO ORA!!!

Scarica il Comunicato: 2020 06 10 Attenti al Lupo